PREZIOSO

giorno-prezioso1277386180imgpost
GIORGIO PREZIOSO

La passione per la musica ha inizio all’età di 11 anni, quando i miei genitori mi accompagnano alla storica discoteca romana Much More…ed è proprio lì, in quel mondo per me nuovo di musica e colori che capisco che cosa voglio fare da grande: il DJ!
Qualche anno più tardi assisto al Dmc , il campionato mondiale dei dj a Londra. Il vincitore, Cash Money, mi dà la spinta per chiudermi in casa a preparare qualcosa che lasciasse la mia impronta, unica e inconfondibile.
Nel 1991, forte della vittoria della Walky Cup Competition di Riccione, par- tecipo al Dmc italiano piazzandomi secondo, con le lodi della giuria estera che mi avrebbe voluto come rappresentante dell’Italia nel mondo.
Comincia così la grande avventura nella squadra dello storico program- ma radiofonico Deejay Time, trasmesso su Radio Deejay, dove esprimo la mia creatività in diversi spazi, come “Prezioso goes to Hollywood”, “Disco Prezioso”, “Radio Cassa Dritta” e “Deejay Parade”.
Durante il periodo trascorso a Radio Deejay, porto in scena il mio estro davanti alle oltre 10.000 persone presenti alle feste di Capodanno al Fo- rum di Assago e al Palastampa di Torino.
Oltre alla collaborazione con Jovanotti, che mi cita nel suo successo “Tem- po – Prezioso”, insieme a mio fratello Andrea e Marvin produco una serie di hit che, cominciando da “Tell me why”, arrivano ai vertici delle classifi- che internazionali.
Il mio talento è riconosciuto anche all’estero: dopo la Street Parade di Zu- rigo e la Love Parade di Berlino è la volta della manifestazione tedesca Dome, in cui suono prima di Mariah Carey di fronte a un pubblico di oltre 20000 persone.
Nel 2007 è il turno della televisione: collaboro con l’emittente All Music e propongo mash up improbabili nella trasmissione Blister.
Nello stesso anno inizia una nuova avventura radiofonica con M2o, dove attualmente conduco Prezioso in action, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 16 .
Con Fabio Volo collaboro nella sua trasmissione “Volo in diretta”, in cui remixo in video tutti i programmi di Rai 3.
Nel maggio 2013 esce il singolo “Be Bop”, accompagnato da un video folle girato interamente in stop motion.
Mi considero un virtuoso della consolle, sempre alla ricerca di nuovi stru- menti ed effetti per regalare emozioni con la mia musica.